Disturbi all’articolazione tempore mandibolare, mal di testa, dolori al collo, bite e Gnatologia

A chi non è mai capitato di soffrire di mal di testa, dolore alle tempie al collo o alle spalle e sentirsi dire “dipende dai denti”? La gnatologia spiega come ciò possa avvenire e aiuta a risolvere i problemi di dolore e rumore articolare spesso con l’ausilio di fisioterapia, in alcuni casi con l’uso di un bite o meglio splint, ovvero di una placca in resina dura fatta su misura e da portare prevalentemente di notte.

La prevenzione inoltre è di fondamentale importanza per evitare problemi ben più gravi, tipo blocchi mandibolari, e consiste in poche semplici regole: non mordere unghie e pellicine, penne o altri oggetti; non mordersi labbra, guance, ecc.; non masticare a lungo chewing gum e non stringere i denti prolungatamente. Si deve diffidare dei bite morbidi preformati tipo “di farmacia” che possono favorire il digrignamento per un effetto “chewing gum” e a volte causare veri e propri problemi ortodontici spostando i denti. Infine è bene sapere che l’ortodonzia corregge le malocclusioni scheletriche e dentarie ripristinando una armonica chiusura delle arcate dentarie ed un buon combaciamento fra i denti delle due arcate dentali. Una giusta occlusione ed un buon equilibrio tra le varie componenti del sistema masticatorio, insieme alle regole sopra citate, costituiscono i fattori indispensabili ad una seria prevenzione di cefalee muscolotensiva e disturbi posturali non rari a partenza dalla bocca.

 

Vedi anche Rapporti tra i disturbi dell'ATM e lo Stess

Vedi anche Gnatologia

Vedi anche Anatonia dell'ATM