Endodonzia

La terapia endodontica (canale radicolare) è uno dei trattamento che facciamo qui nel nostro studio, si tratta di una terapia che permette di salvare i denti gravemente compromessi.  Di solito un dente gravemente cariato o un dente con una grande otturazione che può avere bisogno di terapia endodontica inizia a farmi male. Il dolore può essere intermittente in un primo momento e col tempo trasformarsi in un dolore lancinante sordo costante o un dolore grave che può essere avvertito su tutti i denti del lato colpito. A volte non c'è dolore ma può comparire un ascesso oppure potrebbe essere scoperta con una radiografia un’infezione sotto la radice del dente compromesso.
 
La polpa del dente, è tessuto molle che si trova all'interno del dente. Essa contiene nervi, arterie, vene e tessuto linfatico. La polpa è all'interno del dente in piccoli canali all'interno delle radici. Questa può infettarsi a causa di una carie profonda o traumi. Se la polpa si infetta morirà e diventa necrotica. L'infezione può arrivare fino alla punta della radice formando un ascesso che può effettivamente danneggiare l'osso che sta sotto al dente. Questi ascessi possono diventare molto pericolosi se non curati, e possono diffondersi rapidamente. Il trattamento endodontico è semplicemente la rimozione di questo tessuto (polpa) che si è ammalato, con abbondanti irrigazioni di liquidi disinfettanti ed il successivo riempimento dei canali con cemento e coni di guttaperca.
 
 
A seguito del completamento della terapia canalare radicolare  il dente dovrà essere ripristinato. La maggior parte delle volte a causa della quantità di struttura del dente rimosso, è raccomandabile come il restauro finale fare una corona (o Capsula). A volte un perno può essere cementato nel canale del dente per aggiungere un supporto strutturale prima  di collocare una corona.