Faccette Dentali

Le faccette in ceramica sono restauri adesivi minimamente invasivi ad alta valenza estetica.
Denti bianchi, splendenti e regolari, sono attraenti e riconosciuti come un segno di vitalità e di benessere del corpo. Tutti sappiamo che un sorriso accattivante influenza in modo decisivo la fiducia in se stessi. Chi ha dei denti belli sorride spesso.
Le faccette sono sottilissimi gusci di ceramica che si applicano sulla superficie esterna del dente, ne mascherano imperfezioni legate al colore, alla forma o alla posizione.
 
La preparazione del dente quando è necessario, consiste nell’asportare un piccolo spessore di sostanza dentale, variabile secondo il caso; si tratta di una procedura conservativa, che non comporta danno alla polpa e rimane entro i limiti dello smalto. Lo spessore molto sottile della ceramica (0,4 - 0,6 mm) conferisce al rivestimento quella semi-trasparenza così naturale che ha fatto il successo di questo restauro.
 
Per mezzo di una particolare e moderna tecnica di adesione chimica tra la ceramica e lo smalto si ottiene un risultato efficiente ed estetico eccezionale che riproduce il colore, forma e translucenza dei denti naturali. Per questo si ha molta difficoltà nel distinguere i denti ricoperti con faccette di ceramica da quelli naturali.
 
Con le faccette in ceramica è possibile correggere anomalie di forma e volume (chiusura di triangoli neri interdentali e diastemi, denti conoidi); si può variare il colore dei denti; eliminare pigmentazioni (macchie da tetracicline, restauri in composito ingialliti), si possono correggere malposizioni dentarie (rotazioni e denti poco estrusi) e difetti congeniti dello smalto (fluorosi, amelogenesi imperfetta, ipoplasia dello smalto, opacità, dentinogenesi imperfetta), inoltre si possono restaurare restaurare i margini fratturati o usurati dei denti a seguito di invecchiamento o fratture, dando armonia ed un nuovo aspetto estetico al tuo sorriso. 

 

due faccette in ceramica prima di essere applicate.