Sbiancamento

Il tuo sorriso crea un immediato ed inconscio impatto visivo sulle persone che incontri. Un sorriso luminoso dà l'impressione di giovinezza, vitalità, salute radiosa e  di felicità. 
Un sorriso luminoso è percepito come un sorriso sano. 
Lo sbiancamento dei denti rimane uno dei modi più economici per migliorare il tuo sorriso.
 
Va subito precisato che l’igiene professionale eseguita dall’odontoiatra associata ad una corretta igiene orale quotidiana, consente di mantenere più a lungo il colore originale e naturale dei denti.  
Il colore dei denti costituisce una caratteristica individuale di ogni essere umano ed è un elemento dei caratteri somatici come lo sono il colore della pelle, degli occhi e dei capelli. L’aspetto cromatico dei denti può essere influenzato da diversi elementi: la struttura interna ed il suo colore, la trasparenza delle varie parti che lo compongono (smalto e dentina in particolare), le dimensioni e da eventuali pigmentazioni che si possono depositare sulle parti più esterni dei denti.
 
Così come c’è un certo numero di modi per schiarire o illuminare i denti, ci sono anche diverse cause che determinano lo scolorimento dei denti. Tra le principali cause di denti scuri vanno citate quelle di origine genetica, inoltre il colore può essere influenzato dagli antibiotici e da alcuni alimenti, va aggiunto che i denti tendono a scurirsi con l'avanzare dell'età. 
Le principali cause del cambiamento di colore del dente interno sono l'esposizione ad alti livelli di fluoruro, di tetraciclina e di altri antibiotici in età pediatrica, disturbi dello sviluppo che possono causare amelogenesi imperfetta, carie, cattivi restauri, problemi canalari e traumi dentali.
 

Alcune metodiche di sbiancamento possono modificare in modo anche rilevante le caratteristiche cromatiche dei denti. La risposta ai trattamenti, si ottiene sempre ma è influenzata dalle caratteristiche individuali di ogni soggetto. Va ricordato, inoltre, che nei pazienti che hanno sensibilità dentale non sempre può essere realizzato il trattamento.
 
Lo Sbiancamento dentale nello studio dentistico
I sistemi di sbiancamento in uno studio odontoiatrico possono essere con attivazione luminosa o senza attivazione luminosa, il primo caso richiede soltanto 20 minuti di trattamento mentre nei trattamenti senz’attivazione luminosa sono richiesti almeno 60 minuti di seduta. Questa tecnica consiste nell’applicazione di un gel con concentrazioni di perossido di idrogeno sopra i denti per un tempo determinato.
Sbiancamento dei denti
 
esempio di sbiancamento prima e dopo