Un caso trattato con la chirurgia ortognatica

Risoluzione di una malocclusione di classe 3 scheletrica con deviazione mandibolare con Ortodonzia e Chirurgia Ortognatica. 

Il caso è stato trattato prima con l'apparecchiatura ortodontica fissa per allineare le arcate e ridurre i compensi. Successivamente il paziente è stato sottoposto ad un intervento di chirurgia Maxillo Facciale per correggere il problema scheletrico. La parte ortodontica è stata trattata dal dr. Alberto Gentile e la parte chirurgica dal dr. Nicola Sgaramella.
 
 
Qui vediamo documentato il caso nelle varie fasi: prima dell'ortodonzia, durante il trattamento ortodontico e dopo la chirurgia ortognatica.