Accelerare il trattamento ortodontico

Light Accelerated Orthodontics™

OrthoPulse® è un dispositivo accertato che usa una debole densità di energia luminosa per stimolare l'osso intorno alle radici dei vostri denti e facilitare il movimento del dente, ciò può permettere di ridurre il tempo di trattamento con brackets o aligners.

OrthoPulse® è il primo dispositivo nel suo genere il quale uso con brackets e aligners (allineatori) è stato riconosciuto dalla FDA (Food and Drug Administration) americana.

 

Come funziona

OrthoPulse® usa una tecnologia sicura di luce a debole intensità vicina all'infrarosso per facilitare il movimento ortodontico del dente. Il paziente che usa OrthoPulse® effetua un auto trattamento che non necessita consultazioni mediche supplementari. Può essere facilmente fatto dal paziente a casa in solo 10 minuti al giorno.

 

 

Unico nel suo genere

OrthoPulse® rappresenta un'opportunità unica per lo studio medico perché permette di accelerare il tempo di trattamento dei suoi pazienti e di distinguersi da altri studi medici grazie all'adozione di una tecnologia ortodontica rivoluzionaria.

 

Testato clinicamente

OrthoPulse® facilita il movimento dei denti, ciò induce a una riduzione del tempo di trattamento ortodontico come dimostrato da ottime prove cliniche. I meccanismi ortodontici attuali ottimizzano il processo del movimento dei denti e adesso OrthoPulse® permetterà l'ottimizzazione della biologia del movimento dei denti.

 

 

Auto trattamento

OrthoPulse® è un auto trattamento che non necessita consultazioni mediche supplementari. Esso può essere facilmente fatto dal paziente a casa in solo 10 minuti al giorno. I pazienti sono felici di poter ottenere un bel sorriso in poco tempo. 

 

Facile

Il suo design elegante e semplice lo rende facile e confortabile da utilizzare a casa o fuori, leggendo un libro o guardando la TV. Non c'è bisogno di cambiare il vostro ritmo di vita quotidiano.
 
La velocità non è l'unico vantaggio di OrthoPulse, la sua innovativa tecnologia a luce pulsata aumenta infatti la precisione del trattamento ortodontico, la predicibilità e migliora il "comfort" per il paziente.